PER RIDERE UN Pò   1 comment

 per ridere un pò

BARRES DE SEPARATION

 

“Papà, papà, cosa sono le icone??”.

 

“Immagini sacre” rispose il padre.

 

“E come mai Windows ne ha tante???”.

 

“Perchè per farlo funzionare ci vuole un miracolo!!!”

 

histoires droles

 

Un uomo e una donna si scontrano

 

in un incidente in macchina

 

. Le due automobili sono distrutte,

 

anche se nessuno dei due e’ ferito.

 

Riescono a strisciare fuori dalle loro macchine sfasciate e

 

la donna fa all’uomo :

 

“Non posso crederci: tu sei un uomo… io una donna.

 

E ora guarda le nostre macchine:

 

sono completamente distrutte eppure noi siamo illesi.

 

Questo e’ un segno di Dio:

 

voleva che ci incontrassimo e che divenissimo amici e

 

che vivessimo insieme in pace per il resto dei nostri giorni…

 

E lui:

 

“Sono d’accordo: deve essere un segno del cielo!”

 

La donna prosegue:

 

“E guarda quest’altro miracolo…

 

La mia macchina e’ demolita

 

ma la bottiglia di vino non si e’ rotta.

 

Di certo Dio voleva che noi bevessimo

 

questo vino per celebrare il nostro fortunato incontro…”
La donna gli passa la bottiglia,

 

lui la apre, se ne beve praticamente meta’ e la passa a lei…

 

Ma la donna richiude la bottiglia e

 

la rida’ a lui…
L’uomo le chiede:

 

“Tu non bevi??”
E lei risponde:

 

“No… io aspettero’ che arrivi la polizia…”

 

histoires droles

 

Notte fonda.

 

Un ladro entra di soppiatto in una casa.

 

Attraversa quatto quatto il salotto quando,

 

improvvisamente sente rintronare una voce possente:

 

“Attento! Dio ti guarda!”

 

Poi, silenzio. Il ladro impietrito comincia a sudar freddo.

 

Ora però sembra che sia tutto tranquillo.

 

Il ladro ricomincia a muoversi quatto quatto

 

. Ma, improvvisamente,

 

ecco di nuovo quella voce possente:

 

“Attento! Dio ti guarda!”.

 

Il ladro adesso suda copiosamente e

 

si guarda intorno terrorizzato.

 

In un angolo scuro vede però una gabbia.

 

E nella gabbia un pappagallo.

 

“Ah, bastardo! Ma allora eri tu a dire che Dio mi guarda”

 

“Sì” risponde il pappagallo con noncuranza.

 

Il ladro, tira un sospiro di sollievo e

 

ormai tranquillizzato gli chiede:

 

“Come ti chiami stronzo d’un pennuto?”

 

“Fiorenzo”

 

“Ma che nome del cavolo è Fiorenzo per un pappagallo?! –

 

sghignazza il ladro – Chi è

 

l’idiota che ti chiamato così?”

 

“Lo stesso idiota che ha chiamato Dio il Rottweiler”

 

BARRES DE SEPARATION

 

Una ditta deve assumere un dipendente.

 

I due dirigenti si chiedono

 

che tipo di domande porre ai candidati.
– Io farei una domandina facile giusto per metterli a loro agio!
– Va bene … li faremo contare fino a 10!
Arriva il primo candidato. E l’esaminatore:
– Ci conti fino a 10 per favore.
– Due … quattro … sei … otto …
– Ma no … con tutti i numeri!
– Sa, io sono postino, e faccio il lato dei numeri pari,

 

per me adesso esistono solo quelli!
– D’accordo … vada pure!
Arriva il secondo candidato.
– Ci conti fino a 10 per favore.
– Uno … tre … cinque … sette …
– Ma no … con tutti i numeri!
– Sa … sono collega di quello di prima,

 

solo che io faccio l’altro lato della strada,

 

quello dei dispari e per me adesso esistono solo quelli!
– Va bene, vada.
Arriva il terzo candidato.
– Per caso anche lei è postino?
– No, ci mancherebbe … io lavoro in comune!
– Oooh, meno male; ci conti allora fino a 10 per favore!
– Asso due tre quattro cinque sei sette fante cavallo e re!

 

histoires droles

 

I saraceni saccheggiano un convento di suore

 

posto vicino alla costa, saccheggiano,

 

distruggno, violentano.

 

Il vescovo, informato,

 

si reca nel convento per confortare le povere suore.

 

Fanno una bella funzione,

 

poi le riceve una per una per consolarle personalmente.

 

Quando ha finito di ricevere le suore violentate,

 

viene informato che tre

 

non hanno subito l’affrnto supremo.

 

Decide di ricevere anche loro,

 

se non altro per capire come hanno potuto scampare.

 

Entra la prima suora:
– allora sorella?
– Eminenza, era una cosa terribile,

 

un saraceno voglioso mi inseguiva,

 

pur di sfuggirgli mi lanciai attaverso la porta del convento

 

, verso la campagna,

 

ma il saraceno mi aveva quasi raggiunto

 

quando giunsi al fiume, che era in piena.
Piuttosto che soggiacere alle sue voglie bestiali

 

preferii lanciarmi nelle acque tumultuose,

 

ma l’angelo del Signore vide la purezza

 

delle mie intenzioni e

 

le acque si aprirono come davanti a Mosè

 

nel Mar Rosso mentre il saraceno,

 

che tentò si seguirmi,

 

perì miseramente tra i flutti!!!
– Miracolo, miracolo!
– Miracolo!

 

BARRES DE SEPARATION
Entra la seconda suora:
– allora sorella?
– Eminenza, era una cosa terribile,

 

un saraceno voglioso mi inseguiva,

 

pur di sfuggirgli mi lanciai

 

verso la torre campanaria del convento,

 

ma il saraceno mi aveva quasi raggiunto

 

quando giunsi in cima.

 

Piuttosto che soggiacere alle sue voglie bestiali

 

preferii lanciarmi nel vuoto,

 

ma l’angelo del Signore

 

vide la purezza delle mie intenzioni e

 

costruì una scala d’oro per farmi scendere,

 

mentre il saraceno,

 

che tentò si seguirmi,

 

si sfacellò miseramente al suolo!!!
– Miracolo, miracolo!
– Miracolo!

 

BARRES DE SEPARATION
Entra la terza suora:
– allora sorella?
– Eminenza, era una cosa terribile,

 

un saraceno voglioso mi inseguiva,

 

pur di sfuggirgli mi lanciai attaverso la porta del convento

 

, verso la campagna,

 

ma il saraceno mi aveva quasi raggiunto.
– giungeste anche voi al fiume?

 

– no Eminenza, ero fuggita dall’altra parte.

 

– e allora cosa faceste?

 

– Piuttosto che soggiacere alle sue voglie bestiali

 

preferii alzarmi le gonne!

 

– Le gonne? E il saraceno?

 

– Eminenza, si abbassò i pantaloni!

 

– Si abbassò i pantaloni?

 

Ma allora qual’è stato l’evento miracoloso

 

che vi ha permesso di sfuggire

 

alle sue voglie bestiali?

 

BARRES DE SEPARATION
– No, Eminenza, nessun miracolo.

 

E’ che una suora con le gonne alzate corre più in fretta

 

di un saraceno coi pantaloni abbassati!!!

 

BARRES DE SEPARATION

 

 

 

Bill Gates

 

BARRES DE SEPARATION

 

Bill Gates muore.

 

Arriva all’inferno e viene accolto da un diavolo in frack,

 

fatto salire su una Cadillac extra lusso

 

con piscina e portato a fare un giro.

 

Ovunque ville faraoniche con feste,

 

baccanali, orge, donne bellissime nude.

 

Dopo alcuni chilometri,

 

si avvicina in lontananza un cancello.

 

Si apre senza cigolii e dietro c’e’ un immenso portone.

 

Bill viene invitato a scendere ed il portone si apre.

 

Dietro c’e’ un caldo infernale, fiamme,

 

urla strazianti, diavoli con forconi

 

che infilzano continuamente i poveracci.

 

Non potendo credere ai suoi occhi,

 

Mr. Gates chiede al diavolo:

 

 

 

– “Ma come?!? E tutto quello che abbiamo visto prima?

 

Il diavolo lo guarda con sguardo gentile e risponde:

 

 

 

– “Ah, quella… Era solo la versione demo…!“

 

gifs musique

 

                                 Sherlock Holmes & Dr Watson

 

Sherlock Holmes e il Dr. Watson vanno in campeggio.
Dopo una buona cena ed una bottiglia di vino,

 

entrano in tenda e si mettono a dormire.
Alcune ore dopo, Holmes si sveglia e,

 

col gomito, sveglia il suo fedele amico:
“Watson, guarda il cielo e dimmi cosa vedi”.
Watson replica: ” Vedo milioni di stelle.”
Holmes:”E ciò, cosa ti induce a pensare?”
Watson pensa per qualche minuto:
“Dal punto di vista astronomico,

 

ciò mi dice che ci sono milioni di galassie e,

 

potenzialmente, miliardi di pianeti.
Dal punto di vista astrologico,

 

osservo che Saturno è nella costellazione del Leone.
Dal punto di vista temporale,

 

deduco che sono circa le 3 e un quarto.
Dal punto di vista teologico,

 

posso vedere che Il Creatore è potenza e

 

noi siamo solo degli esseri piccoli ed insignificanti.
Dal punto di vista metereologico,

 

presumo domani sia una bella giornata.

 

Invece tu cosa ne deduci?”

 

“Watson, vaffancu…

 

qualcuno si è fregato la tenda…”

 

BARRES DE SEPARATION

 

                              COME CONQUISTARE UNA DONNA

 

 

 

gifs peintres

 

 

 

1. Riempila di complimenti
2. Rispettala,
3. Trattala con onore,
4. Falle le coccole,
5. Baciala appassionatamente,
6. Accarezzala,
7. Amala con tutto te stesso,
8. Ascoltala con attenzione,
9. Stuzzicala,
10. Consolala,
11. Proteggila,
12. Stringila a te,
13. Fai di tutto per tenerla,
14. Riempile sempre il bicchiere di vino,
15. Circondala di gioielli,
16. Falla sentire sempre sicura,
17. Preoccupati per lei,
18. Stalle vicino,
19. Tienila sempre,
20. Vai fino in capo al mondo per lei.

 

BARRES DE SEPARATION

 

COME CONQUISTARE UN UOMO

 

1. Mostrati nuda,
2. Fai da mangiare,
3. Non gli rompere le palle!!!

 

BARRES DE SEPARATION

 

 

 

Elemento chimico: DONNA

Simbolo:

Scopritore: Adamo

Massa Atomica:

Accettata sui 53,6 Kg, può variare dai 40 ai 200 Kg

Occorrenze:

Si trova in abbondanza

in tutte le aree

 

Proprietà Fisiche:

a) La superficie è usualmente ricoperta da una pellicola colorata

b) Si surriscalda per nulla, e diventa gelida senza nessuna ragione conosciuta

c) Si scioglie se sottoposta a particolari attenzioni

d) Diviene amara se non utilizzata correttamente

e) Si trova in natura in vari stati, da quello vergine a quello grezzo

f) Diviene malleabile se si applica una pressione nei punti giusti

 

Proprietà Chimiche:

a) Stringe legami di tipo forte con Oro,

Argento e una vasta gamma di pietre preziose

b) Assorbe una grande quantità di sostanze costose

c) Può esplodere spontaneamente senza ragione o avviso preventivo

d) Anche se insolubile nei liquidi, la sua attività aumenta considerevolmente se saturata con alcool

e) Ha un grande potere moneta-riducente

 

Usi Comuni:

a) Usata moltissimo come ornamento,

specialmente nelle macchine sportive

b) Può essere di grande aiuto per rilassarsi

c) Ottimi risultati come detergente

 

Esame Spettrografico:

a) Possono trovarsi in natura con una colorazione che va dal rosato al giallo paglierino al marrone scurissimo

b) Qualunque sia il suo colore originale, diventa verde se accostata ad elementi migliori della sua stessa specie

 

Potenziali Pericoli:

a) è molto pericolosa, eccetto che in mani esperte

b) è illegale possederne più di un esemplare.

Con difficoltà è possibile tenerne più di una,

a patto che si trovino in luoghi differenti e

che non possano venire in contatto tra di loro

BARRES DE SEPARATION

Elemento Chimico: Uomo

BARRES DE SEPARATION

Simbolo: ♂

Scopritore: ?????

(Era proprio necessario scoprirlo?)

Massa Atomica:

Generalmente sui 75 Kg, può variare dai 51 ai 220 Kg

Occorrenze:

Si trova in abbondanza in tutte le aree,

tranne quando serve

 

Proprietà Fisiche:

a) La superficie è solitamente ricoperta

da uno spesso strato villoso

b) Si surriscalda durante le partite,

mentre si raffredda rapidamente

dopo l’unione intima con l’elemento ♀ (donna)

c)Prima dell’unione intima con l’elemento ♀,

si irrigidisce ma col tempo

questa proprietà tende a diminuire

d) Diventa gelido se si accenna alle sue

“dimensioni”

e) E’ impossibile da sciogliere

f) Passa rapidamente dallo stato elementare

allo stato eccitato se nelle vicinanze si trova l’elemento ♀,

ma solo se questo ha una massa atomica inferiore ai 65 kg.

g) In natura si trova un po’ ovunque,

ma tende a concentrarsi in posti

dove siano presenti manifestazioni sportive o

esibizioni dell’elemento complementare (♀)

h) Diviene rigido se si applica

una leggera pressione nei punti giusti

i) Se coniugato all’elemento ♀,

tende ad aumentare la sua massa atomica

 

Proprietà Chimiche:

a) Difficilmente forma legami stabili

b) Dimostra un’elevata affinità per l’etanolo (alcool)

che fa variare notevolmente

il comportamento dell’elemento Uomo.

c) Tende ad avere un comportamento aggressivo

in molti casi,

in particolare se alla guida di un automezzo

d) Può esplodere spontaneamente senza ragione

e) Mostra scarsa reattività se sottoposto a

“faccende domestiche”

f) Forte incompatibilità con qualsiasi sostanza detergente

g) Assume senza selettività qualsiasi sostanza

“commestibile”

h) Diventa molto reattivo in presenza

di certe caratteristiche

“tondeggianti”

possedute dall’elemento ♀

 

Usi Comuni:

a) Usato come mezzo per produrre il

(o gli) elemento/i Bn (bambino/i)

b) Molto utile per spostare pesi

 

Esame Spettrografico:

Il suo colore varia dal rosa tenue al marrone scuro

la variazione di colore

influenza esclusivamente certe

“dimensioni”

 

Potenziali Pericoli:

a) Molto pericoloso se presenti i seguenti elementi:

squadra del cuore,

possesso del telecomando,

guida della macchina,

possibili rivali

b) Sconsigliata la frequente unione intima con l’elemento ♀

a causa delle possibili conseguenze a carico di quest’ultima

c) Come per l’elemento ,

è illegale possederne più di un esemplare.

Con difficoltà é possibile tenerne più di uno,

a patto che si trovino in luoghi differenti e

che non possano venire in contatto tra di loro

(vedi punto a)

BARRES DE SEPARATION

 

BARRES DE SEPARATION

pubblicato 01/05/2011 da gioiadi

Una risposta a “PER RIDERE UN Pò

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. “730”
    Una coppia si reca dallo psicologo e, senza tanti preamboli, l’uomo chiede al medico se può assistere ad un loro rapporto sessuale.

    Il medico, dopo un attimo di indecisione, accetta.

    Quando la coppia ha terminato la performance, il dottore afferma: “Mah! Veramente a me sembra tutto a posto, non vedo niente di strano nel vostro modo di fare l’amore!” e chiede 50 euro per il consulto.

    La stessa cosa si ripete per diverse settimane: i due prendono un appuntamento, arrivano, fanno sesso senza problemi, in varie posizioni, pagano il dottore e se ne vanno felici.

    Un giorno il dottore incuriosito chiede: “Scusate, ma ormai è diverso tempo che vi osservo e non vedo nulla di strano nei vostri rapporti. Che cos’è esattamente che non va?”

    E l’uomo: “Guardi… lei è sposata e non possiamo andare a casa sua; io sono sposato e non possiamo andare a casa mia: all’Holiday Inn una camera costa 200 euro, al Jolly Hotel 160, al Motel della tangenziale 110, in macchina è scomodo…

    Sa, io sono dipendente, lei lavora part time…: qui da lei lo facciamo per 50 euro, l’assicurazione rimborsa la visita specialistica al 50% e il 19% lo detraggo sul 730 e me lo ritrovo cash in busta paga di luglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: